Come Limare le Unghie

14 Maggio 2020 0 di admin

Limarsi le unghie non è una cosa così semplice come sembra, infatti bisogna usare delle accortezze nella limatura. Dovete apprezzare le vostre unghie e desiderarle sempre sane e splendenti. Curandole, col tempo, vedrete che l’aspetto delle vostre mani migliorerà.

Per iniziare, si sceglie la forma che può essere tonda oppure quadrata, ovviamente come le sopracciglia non va seguita la moda per dare forma ma adattare la forma alla propria mano. Se avete una mano con dita corte e tozze non date mai forma quadrata alle unghie, questa forma va bene su dita fine e lunghe, poichè accorcia le dita, quasi mozzandole. La forma tonda invece sta bene si tutti i tipi di mano e dà un senso in più di femminilità.

Prima di limare le unghie fate attenzione che siano tutte della stessa lunghezza, e se sono diverse portatele tutte alla stessa lunghezza con una forbicetta da unghie. Seguite sempre la forma dell’unghia naturale e limate sempre allo stesso verso se non volete rovinare l’unghia, per questa procedura usate una lima in metallo o in cartone.

Se darete forma quadrata cercate di affusolare gli angoli dell’unghia in modo che non siano appuntiti. Limate fino a che non risulta forma uguale su tutte le unghie. Adesso prendete una lima da lucidatura, e togliete tutti i residui fini rimasti al bordo dell’unghia con questa, muovendola sempre nella stessa direzione, fino a che non risultano completamente lisce al tatto. Otterrete così una limatura ottimale. Limate spesso le unghie visto che crescono meglio e più rinforzate.